Il futuro delle tecnologie: tutte le novità dalla conferenza Apple

 

Lunedì si terrà la WWDC 2024, la conferenza annuale di Apple per rivelare le sue aggiornamenti software. Ecco le nostre aspettative.

Il 10 giugno si terrà la grande conferenza di apertura della WWDC 2024. Come ogni anno, Tim Cook e il suo team presenteranno le prossime novità software per i numerosi prodotti Apple, dall’iPhone al MacBook, passando per Apple Watch e iPad. E quest’anno, questa conferenza dovrebbe essere particolarmente densa. Ecco le nostre aspettative.

Nessun nuovo prodotto

Pur essendo una conferenza pensata originariamente per gli sviluppatori, e quindi molto orientata verso l’aspetto software, la WWDC ha già visto annunci di nuovi prodotti. Per iPhone e Watch, sarà a settembre, come ogni anno. Per iPad Pro, è già stato fatto. Per i Mac, possiamo aspettarci novità verso ottobre… Ma cosa succede con l’iPad mini, l’Apple TV e gli altri AirPods e HomePod? Secondo Mark Gurman, giornalista di Bloomberg ben informato sui piani di Apple, non ci saranno nuovi prodotti presentati il 10 giugno. Dobbiamo dire che Apple avrà già MOLTO da dire.

L’IA, protagonista dello show

Due anni dopo il lancio di ChatGPT, l’intelligenza artificiale, e in particolare l’intelligenza artificiale generativa, è sulla bocca di tutti. Nessun prodotto può essere ora lanciato senza il suo tocco di IA, sia per il meglio che per il peggio. In ritardo rispetto ai suoi grandi concorrenti (Google, Microsoft, Samsung…), Apple deve dimostrare durante questa WWDC, sia ai suoi clienti che agli azionisti, che queste novità arriveranno anche sui prodotti del marchio.

L’IA dovrebbe quindi essere il filo conduttore di questa WWDC 2024, per farsi strada ovunque, in ogni importante aggiornamento di OS. Secondo le fonti di Bloomberg, questa IA avrebbe già un nome: Apple Intelligence (AI… capito?). Questa novità dovrebbe basarsi sia sulle tecnologie di Apple, sia su strumenti di OpenAI (ChatGPT), Apple essendo ancora un po’ indietro. Tutte le funzioni di IA dovrebbero inoltre essere contrassegnate come “Beta” e offerte nel formato opt-in, cioè da attivare volontariamente per beneficiarne.

Ancora, si potrebbero trovare tracce non solo negli OS, ma anche nelle applicazioni e nei servizi del marchio. Non aspettatevi strumenti troppo sofisticati, come la generazione di immagini o video, Apple si concentrerebbe sulle funzioni che aiutano nella vita di tutti i giorni, come riepiloghi (di email, articoli, ecc.), o la generazione di risposte. Unica entrata nella generazione visuale: l’applicazione Foto potrebbe beneficiare di nuove funzioni di editing che consentono ad esempio di rimuovere una persona da una foto.

Siri

Ovviamente, questo significa anche che Siri dovrebbe ricevere un aggiornamento completo. L’assistente è attualmente tra i peggiori sul mercato e l’aggiunta di un LLM potrebbe notevolmente migliorarlo. Inoltre, Siri dovrebbe anche guadagnare controllo sul sistema e sulle applicazioni a tal punto da poter gestire le nostre email, ad esempio.

Gestore di password

Altro elemento presente su diverse piattaforme: Apple potrebbe migliorare il suo portachiavi per trasformarlo in un vero e proprio gestore di password per competere con 1Password, Bitwarden, Proton Pass e altri Dashlane. Per farlo, questo gestore terrà conto delle autenticazioni a doppio fattore (2FA) e delle passkeys. Questo nuovo strumento dovrebbe essere disponibile su tutti i prodotti Apple, compreso il Vision Pro.

Le novità di OS

Più tradizionalmente, dovrebbero arrivare aggiornamenti incrementali per ogni OS di Apple. Ecco un rapido tour delle novità attese.

iOS 18

L’iPhone avrà diritto a iOS 18. Oltre all’IA, questo aggiornamento dovrebbe apportare novità anche all’interfaccia e alle applicazioni. Si dice in particolare che la schermata iniziale dell’iPhone sarà meno rigida, con la possibilità di posizionare le icone delle applicazioni e i widget dove preferiamo. Globalmente, l’intero design dovrebbe essere ringiovanito; potrebbe trattarsi del più ambizioso aggiornamento da iOS 7 e la fine dello skeuomorfismo. Ci si aspetta che il design si avvicini a quello di visionOS, con icone rotonde e più elementi traslucidi.

macOS 15

Dopo macOS Sonoma, la WWDC 2024 sarà l’occasione per scoprire macOS 15. In un’ottica di uniformità degli OS, ci si può aspettare un nuovo design ispirato anch’esso a visionOS, così come un ridisegno dello schermo delle impostazioni di sistema. Anche l’applicazione Calcolatrice dovrebbe cambiare look per avvicinarsi a quella di iOS.

iPadOS, tvOS, watchOS, visionOS

Per quanto riguarda gli altri sistemi operativi del marchio, i rumors sono molto più sparsi. iPadOS 18 dovrebbe FINALMENTE integrare nativamente una calcolatrice e watchOS 11 dovrebbe consentire di monitorare la pressione sanguigna sui nuovi orologi dotati del giusto sensore. Anche se c’è una forte attesa, visionOS 2 potrebbe rivelarsi deludente con pochissime novità. L’idea sarebbe piuttosto quella di correggere alcuni problemi della prima iterazione piuttosto che lanciare grandi innovazioni.

Quando si terrà la WWDC 2024?

La grande conferenza della WWDC 2024 si terrà lunedì 10 giugno alle 19, ora italiana. Potrete ovviamente seguire il live in diretta, così come il nostro live commentato su Twitch.

Fonte :

  1. Everyeye Tech:
    • Articolo: WWDC 2024: cosa aspettarsi dall’evento Apple
    • Estratto: “Mentre la WWDC 2024 si avvicina, le speculazioni su ciò che Apple presenterà aumentano. Secondo Mark Gurman di Bloomberg, l’evento sarà dominato dall’annuncio di un nuovo progetto chiamato ‘Apple Intelligence’. Questo sistema di intelligenza artificiale sarà integrato profondamente nelle applicazioni principali di Apple su iPhone, iPad e Mac, con un’enfasi sulla privacy e sicurezza.”
  2. HDblog:
    • Articolo: Apple pronta a rivoluzionare con Apple Intelligence
    • Estratto: “Apple si prepara a fare un grande passo avanti nell’integrazione dell’intelligenza artificiale con ‘Apple Intelligence’, come riportato da Mark Gurman di Bloomberg. Le nuove funzioni AI non solo miglioreranno l’usabilità delle applicazioni quotidiane ma sottolineeranno anche l’impegno di Apple verso la protezione della privacy degli utenti.”

➡️ACCEDI A CHATGPT IN ITALIANO CLICCANDO QUI ! ⬅️

Esegui l'accesso per Commentare