Quando l’intelligenza artificiale diventa il nuovo partner dei dipendenti

➡️ACCEDI A CHATGPT IN ITALIANO  CLICCANDO QUI ! ⬅️

I progressi dell’IA nel contesto professionale

I progressi dell’IA: Immagina di tornare dalle ferie e di trovarti davanti a centinaia di email da consultare prima di iniziare la giornata. Grazie all’intelligenza artificiale (IA) di Slack, non dovrai più passare ore a leggerle tutte. Con un semplice clic, potrai accedere a riassunti delle discussioni.

Durante una videoconferenza in California, Christina Janzer, vicepresidente della ricerca e dell’analisi presso Slack, apprezza particolarmente questo esempio. È convinta che l’implementazione di questo tipo di innovazioni, distribuite dalla piattaforma di comunicazione ai suoi clienti dal 14 febbraio, permetterà di risparmiare tempo e di migliorare la comunicazione tra i dipendenti.

Mentre le aziende esplorano soluzioni basate sull’IA, la comunicazione diventa sempre più un aspetto preso in considerazione nelle applicazioni sviluppate per l’ambiente interno. “L’uso dell’IA da parte dei dipendenti ha suscitato un senso di urgenza nelle aziende nell’implementare la propria intelligenza artificiale”, spiega Yann Ferguson, ricercatore presso l’Inria, sottolineando l’importanza per l’azienda di proteggere i propri dati.

TotalEnergies, che aveva avviato una fase pilota con 300 dipendenti sei mesi fa, ha annunciato l’implementazione dell’assistente IA Copilot per Microsoft 365 per l’intero personale il martedì 27 febbraio per “migliorare l’efficienza operativa”. L’azienda ha deciso di formare tutti i dipendenti entro il 2024 per poter utilizzare questi nuovi strumenti.

Alcune aziende sono state precorritrici in questo settore. Presso la compagnia di assicurazioni sanitarie innovativa Alan, ad esempio, l’uso dell’IA è stato in atto dal 2022. Secondo il direttore delle risorse umane, questo ha già modificato il modo di comunicare. Il portale interno consente ai dipendenti di accedere a vari modelli di IA (OpenAI, Mistral AI…) per scambiare informazioni con colleghi o persone esterne.

Si tratta di assistenti che aiutano a formulare i nostri messaggi in modo più chiaro o a scriverli in una lingua straniera corretta”, spiega Paul Sauveplane, responsabile delle risorse umane. Quando il CEO si rivolge alle squadre in Belgio o in Spagna, “succede a volte che registri il messaggio in francese con un video doppiato nella lingua originale sotto, e ciò gli richiede dieci minuti”, aggiunge.

Formazioni : https://taccleai.eu/wp-content/uploads/2022/03/ITA_cc.pdf

➡️ACCEDI A CHATGPT IN ITALIANO  CLICCANDO QUI ! ⬅️

Esegui l'accesso per Commentare