DuckDuckGo segue Bing e lancia un nuovo Chatbot GPT derivato

➡️ ACCEDI A CHATGPT IN ITALIANO CLICCANDO QUI ! ⬅️

DuckDuckGo, il motore di ricerca che promuove il rispetto della privacy, ha lanciato una nuova funzionalità basata sull’intelligenza artificiale (IA) chiamata “DuckAssist”. Ispirandosi a Microsoft Bing e Brave, lo sviluppatore del motore di ricerca ha scelto di affidarsi ai modelli linguistici dietro ChatGPT per sviluppare questa funzionalità. DuckAssist è progettato per fornire brevi riassunti che rispondono specificamente alla richiesta dell’utente, basandosi principalmente su Wikipedia come fonte di informazioni. Attualmente, questa funzionalità è limitata agli utenti di lingua inglese e agli utenti dell’app DuckDuckGo e delle estensioni per Firefox, Chrome e Safari.

Una funzionalità generata da modelli linguistici

DuckAssist è una funzionalità che genera un breve riassunto in risposta a una query di ricerca, sopra i risultati della ricerca stessa. Il riassunto è progettato per rispondere in modo preciso alla richiesta dell’utente. Per fare ciò, DuckDuckGo sfrutta i modelli linguistici dietro ChatGPT, il chatbot di OpenAI, e le innovazioni di Anthropic, una startup americana specializzata in intelligenza artificiale. Limitando il numero e l’affidabilità delle fonti a cui DuckAssist può accedere, l’azienda mira a limitare i rischi di abusi dell’IA. Questa funzionalità è completamente gratuita, non richiede registrazione e rispetta la privacy degli utenti.

Una fonte principale di informazioni è Wikipedia

DuckDuckGo utilizza principalmente informazioni da Wikipedia per generare i riassunti. In alcuni casi, l’IA può anche utilizzare siti correlati, come Britannica, per fornire una risposta adeguata a una query. Le fonti utilizzate per compilare il riassunto sono sempre visualizzate nell’interfaccia. Se si tratta di un articolo di Wikipedia, il link indirizzerà l’utente a una sezione specifica. Gabriel Weinberg, CEO di DuckDuckGo, afferma che Wikipedia è relativamente affidabile su una vasta gamma di argomenti ed è costantemente aggiornata, anche se non è perfetta.

Una funzionalità limitata in fase beta

DuckAssist sarà esclusivamente disponibile per gli utenti di lingua inglese e sarà accessibile solo tramite l’app DuckDuckGo su Android, iOS e macOS, oltre che tramite le estensioni per Firefox, Chrome e Safari. Attualmente, questa funzionalità è in fase beta, il che significa che potrebbe commettere errori o generare riassunti imprecisi. DuckDuckGo incoraggia gli utenti a condividere i loro feedback per aiutare a migliorare la funzionalità. Nel tempo, DuckAssist dovrebbe essere reso disponibile per tutti gli utenti.

Altre funzionalità generate dall’IA in arrivo

DuckDuckGo promette di introdurre ulteriori funzionalità generate dall’IA nei prossimi mesi, e l’opzione di riassunto è solo una delle prime caratteristiche dell’assistente di ricerca ideato dall’azienda. Questa funzionalità è gratuita e rispetta la privacy degli utenti, in linea con la filosofia di DuckDuckGo.

Fonte : www.wired.it

➡️ ACCEDI A CHATGPT IN ITALIANO CLICCANDO QUI ! ⬅️

Esegui l'accesso per Commentare