La visita del Ministro albanese Delina Ibrahimaj a Bisceglie: un incontro tra imprenditorialità e climi diversi

 

La cooperazione internazionale e la crescita sostenibile per le imprese

La Cooperazione Internazionale e la Crescita Sostenibile per le Imprese

La cooperazione internazionale e la crescita sostenibile per le imprese rappresentano due pilastri fondamentali per lo sviluppo economico e sociale. L’approccio italiano, radicato nei principi di solidarietà e partenariato, si manifesta attraverso iniziative come il think tank organizzato da Consultrade srl. Questo evento, previsto per giovedì 16 maggio dalle ore 15:00 alle 18:00, si terrà a Bisceglie presso la Sala Meeting della Dimora storica Villa Ciardi (Via Sant’Andrea, 206/208/210) e mira a creare valore e promuovere l’innovazione nel territorio.

Un Laboratorio di Idee per la Crescita

Dopo il successo del primo appuntamento di gennaio, il percorso per aziende, professionisti ed esperti continua con il ‘laboratorio di idee’ dal titolo “Cooperazione internazionale e crescita sostenibile per le imprese”. Questo evento, ideato e promosso da Antonio Ruggieri, fondatore e CEO di Consultrade srl, con i patrocini del Ministero per l’Imprenditorialità e il Clima dell’Albania, della Città di Bisceglie, dell’Ordine degli Avvocati di Trani e dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili, mira a promuovere un dibattito costruttivo e sinergico tra esperti del settore. È aperto a imprenditori, professionisti, accademici, stakeholder e appassionati.

Partner di Alto Profilo e Relazioni Bilaterali

Le partnership coinvolte sono di alto profilo: SACE, Sustainability Makers, the professional network, Simest, IAIA Italia, Partner 24ORE Italia, l’Istituto di Ricerca EURISPES, Centro Studi Il Lavorista, IAIA 25 Bologna Italy, Artes 4.0, Assimpro, Associazioni Industriali Sesta Provincia Pugliese, Systems & Safety, Associazione Avvocati Lavoristi e Associazione Avvocati Bisceglie. La presenza di figure chiave, come il Ministro per l’Imprenditorialità e il Clima dell’Albania, Delina Ibrahimaj, testimonia l’importanza di tali eventi nel rafforzare le relazioni bilaterali e nel promuovere un dialogo costruttivo.

Strategia Italiana di Cooperazione allo Sviluppo

Il Documento triennale di programmazione ed indirizzo, come delineato dalla legge n. 125/2014, è un pilastro per l’attuazione della strategia italiana di cooperazione allo sviluppo. Questo documento si allinea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, dimostrando l’impegno dell’Italia a operare in un contesto multilaterale e a contribuire attivamente ai dibattiti globali come il G7 e il G20. Questo documento strategico, elaborato attraverso un processo partecipativo che coinvolge diversi attori nazionali, riflette l’impegno dell’Italia verso uno sviluppo equo e sostenibile a livello globale.

Iniziative e Relazioni Commerciali con i Paesi Balcanici

La selezione di Paesi prioritari, tra cui l’Albania per l’Europa balcanica, evidenzia l’approccio mirato dell’Italia. Questo considera non solo le esigenze di sviluppo, ma anche il contesto geopolitico e le relazioni bilaterali. L’accento posto sullo sviluppo economico inclusivo e la sostenibilità ambientale dimostra la consapevolezza che la crescita economica da sola non è sufficiente per garantire il benessere collettivo. In Italia, la legge n. 125/2014 rappresenta un passo importante verso l’inclusione del settore privato nella cooperazione internazionale per lo sviluppo, promuovendo un modello di business che rispetti i principi di sostenibilità ambientale e sociale.

Dinamiche Positive dell’Export Pugliese

Guardando all’Europa sud-orientale, le relazioni commerciali tra la Puglia e i Paesi dei Balcani evidenziano una dinamica positiva, con un interscambio che raggiunge gli 822 milioni di euro. L’export pugliese si concentra principalmente nel settore agroalimentare e dell’abbigliamento, con una significativa percentuale diretta verso l’Albania. Questo scambio commerciale non solo rafforza la posizione della Puglia nel mercato internazionale, ma stimola anche le imprese locali a perseguire e ampliare le loro attività commerciali con i Paesi balcanici.

Prospettive di Crescita e Sviluppo delle Relazioni Bilaterali

Le prospettive di crescita e di sviluppo delle relazioni bilaterali rimangono promettenti. «Crescita dimensionale ed export sono elementi essenziali per lo sviluppo delle imprese – sostiene Antonio Ruggieri, CEO di Consultrade srl ed esperto in Innovation Management e Digital Transformation. Ed è proprio l’internazionalizzazione uno dei pilastri del programma del prossimo think tank, con cui Consultrade intende supportare le PMI italiane e pugliesi. Grazie al network internazionale del nostro gruppo e alla sinergia di strutture e competenze – continua il manager – offriamo un supporto ancora più specialistico, assicurando alle aziende strumenti efficaci e valide soluzioni, oltre che un costante affiancamento sia in Italia che nei Paesi d’interesse».

Interventi e Discussioni del Think Tank

Il programma del Think Tank del prossimo 16 maggio sarà ricco di interventi di alto profilo. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, del Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Trani Alberto Muciaccia, del Presidente Centro Studi Il Lavorista Antonio Belsito, della Presidente Associazione Avvocati Bisceglie Adriana Moschetti e del Presidente Associazione Avvocati Lavoristi Valerio Antonio Belsito, è attesa la straordinaria partecipazione del Ministro per l’Imprenditorialità e il Clima dell’Albania Delina Ibrahimaj. Nel suo intervento, il Ministro illustrerà il tema: “Sostenibilità, Leva Strategica per la Cooperazione Internazionale e la Crescita Sostenibile”.

Vulnerabilità delle Catene di Approvvigionamento

Il gen. Pasquale Preziosa, Presidente dell’Osservatorio Eurispes sulla Sicurezza, già Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana e Docente di Geopolitica della Sicurezza, si occuperà de “La vulnerabilità delle catene di approvvigionamento nella post globalizzazione spinge le PMI italiane ed europee a riscoprire i Paesi balcanici”. Successivamente, il Commissario Straordinario dell’Autorità del Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, Professore Uniba – Aldo Moro Bari e LUISS Guido Carli Roma, Ugo Patroni Griffi, affronterà il tema “Portualità green: la rotta verso uno sviluppo sostenibile delle PMI nell’Adriatico meridionale”. Il caporedattore della TGR RAI Puglia e curatore della rubrica ‘EstOvest’ in onda su RAI 3 Giancarlo Fiume porrà “Uno sguardo speciale alla realtà balcanica e all’Est Europa”, oltre a moderare tutte le voci del think tank.

Strumenti Finanziari per le Imprese

Gli interventi mirati e più tecnici si concentreranno sugli strumenti finanziari e di garanzia per le imprese, al fine di supportare la loro competitività sia in Italia che a livello internazionale. Marco Comella, responsabile Relazioni Corporate Centro Sud SIMEST, illustrerà il tema degli “Investimenti Partecipativi e Finanza Agevolata: una leva per l’Internazionalizzazione e la Crescita delle Imprese”. Rossella Zurlo, Senior Relationship Manager Sales PMI Sud SACE, discuterà di “Le soluzioni SACE per la crescita delle imprese: finanziamenti, assicurazioni e garanzie”.

Intelligenza Artificiale e Sostenibilità

Giuseppe Magro, Presidente dell’Associazione Internazionale di Valutazione degli Impatti – IAIA Italia e docente a contratto di Intelligenza Artificiale all’UNIBO, parlerà de “La misurazione dell’Impatto ambientale: i nuovi strumenti di Intelligenza Artificiale per l’accountability delle performance di Sostenibilità”. Antonio Ruggieri, promotore dell’iniziativa e della piattaforma InnoCraft, nonché CEO Consultrade srl, chiuderà il think tank con il suo intervento su “TEM: il ruolo del Temporary Export Manager tra Innovazione di processo organizzativo, digitale e sostenibile”. La discussione si concentrerà su come questa figura chiave possa guidare l’integrazione di pratiche innovative all’interno delle organizzazioni, con un’attenzione particolare sulle opportunità e sulle sfide legate al digitale e alla sostenibilità.

Conclusioni e Prospettive Future

«I nostri Think Tank – sottolinea il promotore Ruggieri – sono incontri dinamici in cui professionisti di diversi settori si uniscono per discutere e risolvere sfide attuali. In questi eventi inclusivi, anche grazie alla nostra piattaforma InnoCraft, che ne moltiplica i partecipanti fisicamente presenti, ogni voce conta e ogni idea può portare a soluzioni innovative. Attraverso queste sessioni di approfondimento, promuoviamo l’apprendimento reciproco e lo sviluppo di reti professionali solide, un vero e proprio network capace di guardare alle sfide del futuro con maggiori strumenti anche di decodificazione del complesso scenario internazionale che si va ridisegnando, alla luce dei conflitti e dei conseguenti mutamenti dei flussi commerciali». Con l’impegno e la professionalità di Consultrade, si ha l’opportunità di esplorare nuove tendenze, acquisire competenze rilevanti e contribuire a plasmare strategie efficaci per il mondo degli affari e per la società.

Source : bisceglielive.it

➡️ACCEDI A CHATGPT IN ITALIANO CLICCANDO QUI ! ⬅️

Esegui l'accesso per Commentare